• Pavia:

Pioggia di fondi da destinare alla manutenzione dei ponti sul Po

Nove milioni e 900 mila euro per intervenire sui ponti del pavese. Nelle scorse ore la conferenza unificata Stato – Autonomie locali ha dato il via libera al decreto con cui il ministero delle Infrastrutture stanzia 35 milioni di euro per “interventi di emergenza per la messa in sicurezza delle infrastrutture che attraversano il fiume Po”. Di questi, come detto, quasi 10 verranno destinati alla provincia di Pavia per i lavori di manutenzione dei ponti di Pieve Porto Morone, della Becca e della Gerola. Il finanziamento più sostanzioso, circa 5 milioni e mezzo di euro, sarà destinato proprio al ponte di Pieve: i soldi verranno utilizzati per realizzare lavori di consolidamento strutturale, intervento fondamentale la riapertura al traffico pesante. Altri due milioni e 800 mila euro verranno destinati al ponte della Gerola, un milione e mezzo la cifra stanziata per la Becca. Il decreto prevede che le province completino entro 12 mesi la progettazione esecutiva per procedere poi agli appalti.