• Pavia:

Voghera, i ladri assaltano la clinica psichiatrica

Per la terza volta in 6 mesi, alcuni malviventi tentano l’assalto a una comunità psichiatrica di Voghera, nel tentativo, vano, di impadronirsi del contenuto di una cassaforte, soldi e, forse, farmaci. È accaduto l’latra notte nella struttura Villa Morini di via Barbieri. Secondo le prime ricostruzioni durante il raid i dipendenti della clinica si sarebbero asserragliati in alcune stanze al primo piano assieme ai pazienti mentre i malviventi al pianterreno tentavano di fare razzia. Erano riusciti ad entrare forzando una finestra e una volta all’interno avrebbero puntato dritto alla cassaforte, ma l’attivazione del sistema di allarme e il pronto intervento dei carabinieri li hanno costretti a una precipitosa fuga durante la quale hanno abbandonato a terra diversi attrezzi da scasso tra cui cacciaviti, mazze e un piede di porco. Fonti sindacali hanno parlato della preoccupazione e dello stress psicologico in cui sono costretti a lavorare gli operatori della struttura che, come detto, è finita nel mirino dei ladri per la terza volta in pochi mesi. E c’è chi ipotizza che il vero obiettivo dei ladri non sia il denaro contenuto nella cassaforte ma i farmaci custoditi, in particolare stupefacienti ad uso terapeutico.