• Pavia:

Stradella, donna aggredita e rapinata in pieno centro

Un’aggressione, quasi, gratuita che sta creando sconcerto in provincia. Una badante filippina l’altro pomeriggio è stata rapinata mentre camminava in via della giovanna, in pieno centro a pochi passi da piazza trieste. Secondo le prime informazioni la donna, che ha 47 anni, attorno alle 18.30 di sabato stava rientrando a casa quando è stata raggiunta alle spalle da un individuo con il volto parzialmente coperto da un cappuccio che l’ha aggredita con un bastone nel tentativo di rubarle la borsetta. Il malvivente l’avrebbe colpita e poi strattonata facendola cadere a terra, prima di dileguarsi con il bottino, sembra assieme a un complice che lo seguiva. Un bottino davvero misero, si parla di poche decine di euro. La donna è rimasta a terra dolorante ed è stata soccorsa da alcuni passanti che però non sarebbero riusciti a fornire indicazioni utili ai carabinieri per identificare l’aggressore. Sul posto è quindi arrivata un’ambulanza che l’ha trasportata al policlinico san matteo dov’è stata sottoposta a diversi esami tra cui anche una Tac alla testa, che aveva sbattuto nella colluttazione. Ora sta meglio e dovrebbe cavarsela in circa 20 giorni. Sul caso come detto indagano i carabinieri, secondo alcune indiscrezioni per l’identificazione dei malviventi al momento non sarebbero state di aiuto le telecamere presenti sul territorio comunale. Il sistema di videosorveglianza, proprio in questo periodo, tra l’altro è oggetto di un potenziamento e dovrebbe presto raggiungere zone finora non coperte dal servizio, come appunto quella in cui si è verificata la rapina.