• Pavia:

Ottobiano, addetto alla pista muore investito da una motocicletta

Terribile tragedia nel pomeriggio di oggi, attorno alle 15, presso l’impianto motoristico South Milano di Ottobiano (FOTO DI ALEX MORANDI). Stando alla prima e sommaria ricostruzione dei fatti, un addetto alla pista di 68 anni è stato violentemente investito da una motocicletta sportiva da cross mentre stava prestando, ma la dinamica come detto è ancora al vaglio degli inquirenti, soccorso ad un altro pilota caduto a terra. Pare, il condizionale è d’obbligo, che una motocicletta che arrivava alle sue spalle lo abbia investito violentemente sbalzando l’uomo di parecchi metri da dove stava svolgendo la sua funzione di addetto alla sicurezza della pista. L’uomo sarebbe morto quasi sul colpo. Le prove motoristiche sono state immediatamente sospese ed è stato subito chiesto l’intervento dei sanitari del 118 che hanno inviato un medico ed un’ambulanza della Croce d’Oro di Sannazzaro. I sanitari hanno prestato immediatamente i soccorsi all’uomo, ma per lui non c’è stato più nulla da fare. Nel frattempo è stato anche richiesto l’intervento dell’elisoccorso proveniente da Milano. Sulla dinamica del terribile sinistro stanno indagando i Carabinieri che hanno chiuso l’impianto sportivo per consentire lo svolgersi regolare delle indagini ed individuare il motociclista che avrebbe investito, uccidendolo, il 68enne che da diverso tempo prestava servizio come addetto alla sicurezza della pista di Ottobiano.