• Pavia:

Archivi categoria : Cronaca

“Diffamò la Polizia”: ex prof di religione condannato a 2 anni

Pavia. Un guaio dietro l’altro per l’ex professore di religione di Voghera Alberto Giannino, da tempo in carcere con l’accusa di molestie a due tredicenni durante una vacanza a Chiavari. Nelle scorse ore per lui è arrivata un’altra condanna, questa volta in primo grado da parte del tribunale di Pavia per calunnia e diffamazione nei…
Per saperne di più

Vigevano, espulso marocchino per rischio terrorismo

40 anni, marocchino, sul registro degli indagati di Digos e Guardia di Finanza di Brescia da due anni. Residente a Vigevano. Questo l’identikit dell’ultima persona espulsa dall’Italia per motivi di sicurezza dello Stato, in particolare per rischio terrorismo. Intensi rapporti con le sfere radicali presenti in Belgio, questa la motivazione per cui il 40enne ieri…
Per saperne di più

Mortara, i baby bulli chiedono il rito abbreviato

Le accuse sono pesantissime: violenza sessuale, riduzione in schiavitù, pornografia minorile, stato di incapacità procurato mediante violenza e violenza privata ai danni di minore. Si è aperto oggi a Pavia il processo a carico dei quattro baby bulli di Mortara che per mesi torturarono e seviziarono un loro compagno di scuola. Tutti gli imputati hanno…
Per saperne di più

Raffica di furti nelle case dell’Oltrepò orientale

Non si ferma l’ondata di furti in appartamento nella zona di prima collina dell’Oltrepo Orientale. È ancora dal Comune di Castana che arrivano nuove segnalazioni di tentativi di effrazioni in ville e appartamenti, spesso messi a soqquadro nella ricerca di denaro o oggetti di valore. Dopo quelli segnalati nelle frazioni di Sannazzaro e Casa Barbieri, dove due individui a volto coperto erano stati anche visti fuggire nelle campagne da un residente, nella settimana che sta per concludersi quasi ogni sera i ladri hanno tentato di introdursi, talvolta riuscendo nel loro intento, in altre abitazioni.

Voghera, sgomberato un immobile abitato da abusivi

Si era stabilito in una casa popolare e non voleva più andarsene. Mattinata movimentata per la polizia locale di Voghera che su richiesta dell’Aler ha dato esecuzione allo sgombero di un appartamento in via Sormani Gavina occupato abusivamente da un paio di giorni. L’uomo, di origini senegalesi, è un migrante arrivato in Italia un paio d’anni fa e identificato nel centro di accoglienza di Reggio Calabria.

Voghera, truffa dell’oro da 2,5milioni: 5 arrestati

Cercavano sicurezza in un «bene rifugio», l’oro, e invece sono stati raggirati. Un giro d’affari da 2,5 milioni di euro e centinaia di persone finite nella rete della truffa. È quanto scoperto dalla guardia di finanza di Pavia che all’alba ha dato il via a un blitz che ha portato al fermo di 5 persone residenti tra Voghera, Alessandria e Bergamo con l’accusa di esercizio abusivo del credito, truffa e riciclaggio. Gli arresti, 3 in carcere e 2 con la misura dell’obbligo di firma, sono in corso.