• Pavia:

In treno da Vercelli a Robbio per rapinare una banca, arrestato

Arriva in treno per compiere una rapina in banca. È successo a Robbio dove un uomo di 60 anni è giunto in paese lunedì mattina da Vercelli con l’intento di assaltare in solitario la filiale della banca Carige. Si è presentato in banca, ha estratto un taglierino e ha minacciato una cliente prendendola in ostaggio. Il cassiere, vista la situazione, ha preso qualche centinaio di euro e li ha dati al rapinatore, che si è allontanato a piedi. L’allarme alle forze dell’ordine è stato immediato. I carabinieri, utilizzando i filmati delle telecamere di videosorveglianza controllate dalla polizia locale, hanno ricostruito la fuga dell’uomo, che incredibilmente si era recato in stazione per prendere il treno e tornarsene a Vercelli: si era nascosto dietro a un cespuglio e all’arrivo del primo convoglio è salito di corsa per andare a casa. Qualcuno lo ha visto e ha chiamato i carabinieri di Robbio, che hanno quindi velocemente allertato i colleghi di Vercelli. Il rapinatore, sceso dal treno nella città piemontese, ha trovato le divise ad attenderlo, e sono scattate le manette. A quanto pare il 60enne avrebbe dei precedenti. Il sindaco di Robbio Roberto Francese ha pubblicamente ringraziato l’arma dei carabinieri e la polizia locale nelle persone del maresciallo Greco e del comandante Legnazzi per la collaborazione tra forze dell’ordine che ha portato all’arresto.