• Pavia:

Pieve del Cairo, rubati 2 chilometri di cavi di rame dai tralicci

I ladri di rame hanno colpito ancora. Nottetempo hanno sottratto quasi due chilometri di cavi elettrici situati a ridosso della provinciale che collega Pieve del Cairo a Sannazzaro. I malviventi hanno agito quasi indisturbati in quanto l’arteria stradale è attualmente chiusa al traffico a causa del blocco del ponte sul torrente Agogna. E’ stato un lavoro quasi sicuramente messo a segno da esperti; la banda ha agito con la complicità di più persone perché sono stati sottratti i cavi di ben quindici campate del traliccio elettrico. I ladri hanno prima di tutto mandato in corto circuito la linea utilizzando una catena a cavallo dei fili, in prossimità del ponte, poi hanno iniziato ad operare sui tralicci tagliando con delle cesoie i cavi che si ergevano a quasi dieci metri di altezza. Una volta fatti cadere a terra, li hanno ammassati e portati via, quasi sicuramente, a bordo di un mezzo pesante. Secondo le indagini portate avanti dai Carabinieri si suppone che i malviventi abbiano agito per l’intera notte, quasi indisturbati per la chiusura parziale al traffico della carreggiata. Fortunatamente nessun centro abitato è rimasto al buio. Il bottino è stimato in 15mila euro.