• Pavia:

Sei milioni di euro alla sanità pavese da Regione Lombardia

La giunta di Regione Lombardia ha stanziato oltre sei milioni di euro per la sanità del nostro territorio: 2,6 milioni a favore del San Matteo e 3,6 milioni a favore dell’azienda socio-sanitaria. Nel dettaglio i 2,6 milioni assegnati al San Matteo serviranno per la realizzazione della cartella clinica socio sanitaria per la presa in carico, l’infrastruttura di comunicazione e rete wi fi e per la cartella clinica parte core interna. Per la parte riguardante Asst, 1,2 milioni di euro per l’implementazione dei sistemi informativi aziendali, a Mortara 1.400.000 per l'adeguamento del presidio e la riorganizzazione dei servizi territoriali e, infine, 1.000.000 di euro a Casorate Primo per la realizzazione della seconda fase del progetto strategico di razionalizzazione in attuazione del percorso di continuità delle cure. Su questo provvedimento è arrivato il commento del consigliere regionale della Lega Nord Silvia Piani, che ha così dichiarato: “Un’ennesima dimostrazione del continuo impegno dedicato dalla Giunta Maroni alla sanità lombarda, che nonostante i continui tagli del Governo Centrale, riesce ad esprimere vicinanza e attenzione ai bisogni dei cittadini lombardi”.