• Pavia:

Sicurezza sui treni, vertice con Rfi per introdurre i tornelli nelle stazioni

Sicurezza sui treni, oggi il prefetto di Milano si incontra con i vertici di Rfi. Tema principale sarà verificare la fattibilità di quanto concluso ieri sera nella riunione che ha visto coinvolti, insieme al prefetto, la dirigenza di Trenord e i sindacati. Verrà esaminata la disponibilità da parte di Rfi di introdurre i tornelli nelle stazioni, elemento giudicato decisivo dalla stessa Trenord e dai sindacati per impedire ai malintenzionati l’accesso ai vagoni. Altra proposta è quella della videosorveglianza. Su entrambi gli aspetti Regione Lombardia si è detta pronta a investire nelle 112 stazioni di propria competenza, ora è attesa la risposta di Rfi che ne gestisce invece ben 340. Il vertice di ieri ha avuto reazioni positive da parte dei sindacati, che hanno apprezzato l’impegno di azienda e istituzioni. Regione Lombardia chiederà al Ministero della Difesa l’invio di militari a presenziare alle stazioni. Trenord, da parte sua, dovrà procedere a sbloccare le richieste di autorizzazione per l’utilizzo di un numero maggiore di guardie giurate sui treni. Il tavolo per la sicurezza sui treni si riunirà nuovamente il 19 settembre, sempre presso la prefettura di Milano.