• Pavia:

Ampliamento inceneritore Corteolona, A2A: “impatto rasente lo zero”. Il M5S contesta i dati

Appuntamento in Regione per l’ipotesi di ampliamento dell’inceneritore A2A di Corteolona. In commissione territorio si è presentato il presidente di A2A Ambiente Fulvio Roncari, che ha illustrato le previsioni da parte dell’azienda sull’impatto del nuovo impianto sul territorio. Secondo Roncari gli impatti sull'ambiente e sulla salute derivanti dalle emissioni dell'impianto sarebbero rasenti lo zero. Una dichiarazione che è stata fortemente contestata dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Iolanda Nanni, secondo cui la relazione di A2A si baserebbe su dati incompleti o, come nel caso delle indagini dell’Istituto Mario Negri, ormai troppo datati. La consigliera Nanni ha inoltre chiesto ad A2A se intendesse farsi carico di uno studio sulle possibili ricadute inquinanti al suolo, stante il fatto che molti pozzi dei comuni confinanti risultano inquinati. A2A ha risposto negativamente, affermando che i dati attuali sono sufficienti a dimostrare l’ecosostenibilità dell’impianto. Sul tema è intervenuto anche il consigliere del PD Villani, che ha chiesto alla provincia a svolgere un ruolo di coordinamento dei territori coinvolti, imputando poi alla società A2A una mancanza di risposte sulle questioni sollevate dagli enti locali.