• Pavia:

Stradella, Gdf alla Città del libro: accertamenti sui contratti delle coop

A distanza di alcun mesi dallo scandalo degli stipendi in Leu  (valuta romena), proseguono in controlli della Guardia di finanza alla "Città del libro" di Stradella, la maxi logistica dell’editoria dove gran parte del lavoro è affidata alle cooperative. Martedì alcune decine di agenti del comando di Pavia si sono presentati nell’azienda per raccogliere informazioni dai lavoratori sul loro inquadramento professionale che, hanno denunciato in diverse occasioni i sindacati, spesso non corrispondevano ai contratti nazionali di riferimento. Gli accertamenti sono in corso da parte delle fiamme gialle in collaborazione con l’ispettorato del lavoro e l’Inps, l’istituto di previdenza sociale.

La situazione all’interno dello stabilimento intanto resta tesa, alcuni gruppi di lavoratori hanno proclamato un nuovo stato di agitazione che, nel caso non fossero accolte le richieste da parte del consorzio di cooperative Premium net, potrebbero sfociare in nuovi scioperi nei prossimi giorni.