• Pavia:

Parkinson, il Mondino lancia un progetto sperimentale di assistenza domiciliare

E' una sperimentazione che punta ad indagare il lato nascosto della malattia, quello che grava di più sulle famiglie. La fondazione Mondino di Pavia lancia il progetto "Insieme per il Parkinson", finanziato grazie al contributo della Fondazione Cariplo. L'obiettivo è fornire assistenza domiciliare gratuita alle persone affette dal morbo di Parkinson ed aiutare le famiglie, o chi si occupa di loro, con un programma di formazione specifico. Chiamando il numero verde 800.608.558, è possibile ricevere informazioni e aderire alla sperimentazione: per il primo anno, si punta a coinvolgere fino a 50 famiglie sul territorio di Pavia e provincia. Oltre alla Fondazione Mondino, il progetto vede la collaborazione dell’Associazione Pavese Parkinsoniani e del comune di Pavia. Attualmente si stimano circa 4.000 persone nella provincia di Pavia che consumano “farmaci Parkinson”. Anche in Italia, principalmente per l’invecchiamento, la malattia di Parkinson presenta una crescente diffusione: si stima tra il 4% ed il 6% della popolazione (circa 230.000 persone). L'età media di esordio della patologia è 65 anni; il 5% dei pazienti affetti da Parkinson presenta un esordio precoce con insorgenza prima di 50 anni e giovani con mutazioni genetiche manifestano la malattia prima dei 30 anni.