• Pavia:

Tentato di rubare all’interno del San Matteo, arrestati quattro giovani

Ancora un tentativo di furto all'interno del policlinico San Matteo di Pavia. I ladri, questa volta, sono entrati in azione nella notte di sabato: la banda, formata da quattro ventenni di nazionalità romena, è entrata nei locali vicini al bar interno dell'ospedale. Qui i malviventi hanno tentato di forzare una delle casseforti presenti, ma sono stati sorpresi dai carabinieri. Dopo una breve fuga, i quattro sono stati immobilizzati e arrestati con l'accusa di tentato furto aggravato. Terminati gli accertamenti di rito, i ladri sono stati messi agli arresti domiciliari, in attesa della direttissima. Sempre nella giornata di sabato, all'interno del San Matteo, era stata arrestata una donna, una 25enne anche lei di origine romena, sorpresa da un dipendente di un'impresa delle pulizie a rovistare negli armadietti di uno spogliatoio. La giovane, una volta scoperta, ha aggredito il dipendente, colpendolo con un pugno al volto, ed ha poi tentato di fuggire per i corridoi sotterranei dell'ospedale. Gli agenti della squadra Volante della polizia l'hanno però fermata dopo pochi minuti e l'hanno arrestata con l'accusa di rapina. La 25enne, già nota alle forze dell'ordine, è stata quindi portata in carcere a Vigevano.