• Pavia:

Sannazzaro, nella piccola frazione un profugo ogni 10 abitanti. E’ protesta

SANNAZZARO –Ne sono arrivati 19. Sedici sono de Bangladesh e tre algerini. Così la piccolissima frazione Savasini di Sannazzaro si popola di migranti. La media è di un profugo ogni 10 abitanti. I richiedenti asilo sono ospitati in uno stabili che, fino a qualche decennio fa, era la storica trattorie della frazione. Con questi arrivi la popolazione alza il tiro, protesta apertamente puntando il dito contro la gestione. Ad alzare la voce è anche il Comune ed in particolare il sindaco Roberto Zucca e l’assessore lghista Roberto Fuggini. “Basta con questa politica di buonismo. Se c’è qualche altro sindaco del Pd che li accetta, il Prefetto è pregato di mandarli a loro. Noi, qui, non li vogliamo”. “Nel prossimo consiglio comunale – spiega il sindaco Roberto Zucca – sarà messo all’ordine del giorno un punto in cui verrà chiesto di impegnare il sindaco proprio a collaborare con altri comuni questa problematica al fine di poter gestire diversamente questi arrivi che creano non pochi problemi alle amministrazioni”. “Come sempre accade – dice a chiare lettere l’assessore leghista Fuggini – il Comune è stato completamente scavalcato con una gestione che, come si può vedere anche in altre zone, è completamente sbagliata. Noi abbiamo fatto di tutto per togliere immigrati mendicanti davanti ai supermercati della città, per allontanare accattoni vari per la città ed ora ci troviamo, senza neanche sapere chi sono, questi ragazzi senza che nessuno ci ha chiesto neanche un parere”.