• Pavia:

Domani a Pavia l’interrogatorio dell’uomo accusato dell’omicidio Rocchelli

E’ previsto per domani l’interrogatorio di Vitaly Markiv, il 28enne italo-ucraino arrestato con l’accusa di essere stato al comando della squadra che uccise il fotoreporter pavese Andy Rocchelli. Markiv era stato fermato venerdì sera all’aeroporto di Bologna, dove era appena sbarcato con l’intenzione di andare a trovare la madre. Da tre anni Markiv combatteva in Ucraina contro i separatisti filo-russi, pur non facendo parte dell’esercito regolare. Secondo le indagini della procura di Pavia coordinate dai pm Mario Venditti e Andrea Zanoncelli, la truppa capitanata da Markiv sparò dei colpi di mortaio contro l’auto dove si trovavano Andy Rocchelli, il giornalista russo Andrei Mironov, entrambi morti, e il fotografo francese William Roguelon, rimasto ferito. Proprio la testimonianza di quest’ultimo, unitamente ad altri elementi, sono alla base delle accuse: la tesi della procura è che non si sia trattato di un incidente di guerra ma di un assassinio mirato.