• Pavia:

Il sindacato Ugl denuncia gravi problemi al carcere di Voghera

Il segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria Ugl Alessandro De Pasquale è stato in visita al carcere di Voghera, dove da tempo sono segnalate criticità. "Nonostante abbiamo più volte segnalato alle competenti autorità le condizioni strutturali del carcere e le insicure condizioni in cui lavorano i poliziotti penitenziari, ad oggi non è assolutamente cambiato nulla”, ha dichiarata De Pasquale. “Abbiamo addirittura assistito, in presenza del comandante che ha accompagnato la delegazione, alla preparazione di cibi destinati ai poliziotti, all'interno di una mensa che era un vero e proprio cantiere dove stavano eseguendo i lavori di ristrutturazione. Ho constatato - continua De Pasquale - la presenza di diversi poliziotti all'interno di uffici e solo un poliziotto impegnato alla vigilanza dei reparti detentivi. Alla carenza del personale si aggiunge quindi anche una non corretta distribuzione dello stesso e ciò potrebbe pregiudicare la sicurezza dell'istituto e sopratutto la sicurezza dei poliziotti stessi, costretti oltretutto a lavorare in ambienti poco salubri e senza adeguati sistemi di sicurezza personale e di aerazione nei posti di servizio”. La delegazione avrebbe voluto incontrare la direttrice del carcere, che però non ha presenziato all’appuntamento con i rappresentanti sindacali.