• Pavia:

Mattinata di follia in viale Cremona, nomade ferisce tre agenti dopo aver molestato i clienti di un bar

Ci sono volute due pattuglie della Squadra Volante e una della polizia locale per fermare un 30enne domiciliato al campo nomadi di piazzale Europa di Pavia che aveva dato in escandescenze in un bar di viale Cremona. Le forze dell’ordine erano state allertate giovedì mattina, dopo che il soggetto aveva creato problemi all’interno del locale. I primi ad arrivare sono stati i vigili, che lo hanno fermato per un controllo. L'uomo, però, non è stato collaborativo. All’arrivo delle due pattuglie di polizia, il 30enne si è ulteriormente innervosito, cominciando a scalciare. Per poco non feriva un passante, salvato dall’intervento di un poliziotto. Alla fine è stato necessario lo spray al peperoncino per indurlo a più miti consigli e portarlo al comando di polizia locale per le formalità di rito. Tre agenti sono rimasti feriti, ciascuno ha riportato cinque giorni di prognosi.