• Pavia:

Propone del sesso a un 85enne, ma è una rapina: 18enne denunciata

Lui 85 anni, viene avvicinato da lei, che di anni ne ha 18. Lei gli fa delle avances e una chiara proposta di natura sessuale. Lui accetta. Non è l’inizio di una particolare storia d’amore, bensì il racconto di una rapina avvenuta a Vigevano. L’incauto anziano accetta di appartarsi in un’abitazione abbandonata e lì capisce le reali intenzioni della giovane donna. Dal nulla sbuca un uomo, complice della 18enne, che minaccia il pensionato. Questi si vede costretto a consegnare una catenina in oro e un orologio. Ai due rapinatori, però, non basta, e quindi insistono chiedendo dei soldi. L’anziano con sé non aveva nulla, e per questo viene costretto ad andare a prelevare allo sportello bancomat. 500 euro la somma che alla fine verrà consegnata ai due, che si dilegueranno senza lasciare traccia. Non avevano però fatto i conti con i carabinieri, che dopo una rapida indagine hanno prontamente identificato la donna: è una pregiudicata rumena, senza fissa dimora. Lei è stata denunciata in stato di libertà, mentre sono ancora in corso gli accertamenti per arrivare al suo complice.