• Pavia:

Non solo vino, la meccanica made in Oltrepò e le sfide da raccogliere

Non di solo vino vive l’Oltrepò, l’industria resiste e cambia pelle. Benché il tessuto delle piccole e medie imprese metalmeccaniche sia uscito ridimensionato dalla crisi e si trovi tuttora in trincea a combattere fenomeni di delocalizzazione (il trasferimento della produzione all’estero, dove la manodopera costa meno e si pagano meno tasse) il settore non solo resiste, ma guarda al futuro attraverso la qualità e la specializzazione. Ricerca, tecnologia ed estro italiani applicati alla meccanica, ci salveranno dalla concorrenza sleale? È quanto testimoniano alcune iniziative come quella organizzata a Campospinoso presso una storica utensileria.