• Pavia:

Nuovo ponte pedonale sì o no? In vista del voto a Salice si discute (anche) di questo

Godiasco. Ponte pedonale sì o no? È ormai agli sgoccioli la campagna elettorale nei comuni chiamati alle urne domenica prossima. E se a Rivanazzano Terme, il comune più popoloso al voto in Oltrepo, la battaglia vera è quella per raggiungere il quorum visto che c’è una sola lista in lizza, a Godiasco Salice Terme la partita si gioca a ritmi serrati tra l’ex sindaco Anna Corbi e il vice Fabio Riva.

Sgravi per aiutare la ripresa edilizia, sicurezza e rilancio del turismo e delle terme, nell’ex capitale del turismo pavese, sono i temi principali attorno a cui si discute animatamente. Ma se su alcuni punti, come la riapertura e la riqualificazione del parco delle terme sono tutti d’accordo, su altri le visioni sono diverse. Ad esempio sull’idea di un nuovo ponte pedonale sullo Staffora: infrastruttura utile ai turisti per Corbi e quindi da realizzare, progetto superfluo per Riva.

Comunque andrà domenica, la partita che si troverà a giocare il prossimo sindaco non sarà semplice: riportare la cittadina ai fasti del passato non sarà un’impresa facile, a prescindere dalla costruzione di un nuovo ponte.