• Pavia:

Barista prende a mazzate dipendente di una società di videoslot

Nella città diventata famosa come la capitale del gioco d’azzardo, può anche capitare che un barista si scagli contro chi gli vuole portare via le macchinette. È successo in un locale del centro di Pavia, dove il gestore è stato denunciato dalla polizia per aver preso a mazzate il dipendente di una società che noleggia videoslot. Quest’ultimo era entrato nel bar per riprendersi le macchinette, ma il titolare non era d’accordo. Il barista ha prima minacciato il malcapitato, poi ha preso una mazza da baseball e ha cominciato a picchiarlo. A dargli manforte anche un cliente presente in quel momento all’interno del locale. Sul posto è intervenuta la polizia, che ha riportato la calma. Il gestore del bar è stato denunciato per minacce aggravate. Medesima accusa anche per il cliente, che in più è stato segnalato per false dichiarazioni a pubblico ufficiale. All’arrivo degli agenti, infatti, aveva dato un nome falso, ma la sua vera identità è stata scoperta poco dopo grazie ai rilievi foto-dattiloscopici.