• Pavia:

San Matteo, crescono i numeri della struttura di oculistica

Dati in aumento per la struttura di oculistica del Policlinico San Matteo. Secondo i numeri diffusi in queste ore, risulta un incremento sia dei trapianti che degli interventi chirurgici. Nel 2016 erano stati effettuati 54 trapianti, ma quest’anno con la fine di aprile si era già arrivati a 26, con una previsione quindi di un aumento considerevole. Per quanto riguarda gli interventi chirurgici, nel 2017 sono già 2.100, contro i 6.000 realizzati in tutto il 2016. Il direttore Paolo Emilio Bianchi parla di un incremento di attività quasi esponenziale: “Noi - spiega Bianchi - interveniamo anche su pazienti che preferiscono venire qui perché abbiamo tempi di attesa assolutamente più contenuti rispetto a quelli che ci riferiscono. Nelle loro aree di provenienza, infatti (fuori regione e fuori provincia) i tempi sono decisamente più lunghi: da 10 a 20 mesi, in alcuni casi”. Al San Matteo, invece, si rispetta il tempo di attesa raccomandato da Regione Lombardia che è di tre mesi al massimo.