• Pavia:

Migranti, Pesato (Forza Italia) a Maroni: “Più controlli sanitari sulle strutture d’accoglienza”

Una distribuzione più equa dei migranti sui singoli territori e maggiori controlli sulla condizione igienico-sanitaria delle strutture di accoglienza. Il consigliere regionale di Forza Italia Vittorio Pesato ha presentato una interrogazione a risposta immediata alla giunta Maroni. "In provincia di Pavia - ha sottolineato il consigliere forzista - siamo già ben oltre le previsioni del piano Anci di ripartizione dei richiedenti asilo sul territorio. Servono criteri di distribuzione più equi".

Un sistema che non sia gestito in via esclusiva dai privati e che garantisca il rispetto delle condizioni igienico sanitarie: una garanzia, innanzitutto, della dignità dei migranti stessi e delle comunità che li ospitano. Il documento, sottoscritto da altri cinque consiglieri regionali, non vuole mettere in dubbio il diritto-dovere alla solidarietà: "questo principio - ha aggiunto Pesato - non può prescindere dalle reali condizioni di inclusione che i singoli territori sono in grado di esprimere".

Il riferimento è proprio alla Provincia di Pavia e, in particolare, a quei comuni che già ora riscontrano una presenza di richiedenti asilo molto elevata, creando enormi difficoltà sul fronte della gestione della sicurezza e della tutela igienico-sanitaria. Ora Pesato attende la replica della giunta per conoscere quali iniziative siano state messe in campo e quali sono previste per il futuro e, soprattutto, quali siano le condizioni igienico sanitarie dei migranti che si trovano nel Pavese.