• Pavia:

Scrive alla ex dicendo di volersi uccidere, ma viene salvato dai poliziotti

La fine della loro relazione era stata piuttosto burrascosa, con frequenti litigi. Quando si erano lasciati, lui non si era rassegnato e per settimane aveva tentato di riappacificarsi con la ex compagna, che abita a Pavia. Le settimane sono poi diventate mesi e i tentativi sono diventati molestie vere e proprie. Domenica pomeriggio la donna, esasperata di fronte all'ennesimo tentativo di approccio, si è rivolta alla polizia. Quando la pattuglia della volante è arrivata davanti a casa della vittima, l'uomo si era già allontanato, ma poche ore dopo ha scritto ancora alla ex compagna dicendo che voleva suicidarsi. A quel punto l'equipaggio della Volante lo ha prima contattato telefonicamente e poi convinto ad un incontro, per cercare di calmarlo e di far cessare le molestie. L'uomo, dopo una lunga chiacchierata, ha spiegato ai poliziotti di aver affrontato un periodo difficile e di aver capito i suoi errori: nei prossimi giorni incontrerà uno psicologo per cercare di risolvere la situazione ed evitare così una denuncia per stalking.