• Pavia:

Voghera, nuovo allarme per l’ecomostro di via Mollino

Voghera. Mettere in sicurezza l’ecomostro di via Mollino e, magari, pensare una volta per tutte alla bonifica dell’area. L’allarme arriva dagli stessi residenti della zona di via Barbieri, costretti da decenni a subire questa lugubre presenza che, oltre rappresentare un pericolo per i bambini vista l’assenza di recinzioni idonee a impedire l’accesso, trasforma il panorama uno dei quartieri residenziali più moderni di Voghera in uno scorcio che ricorda le periferie più degradate d’Italia.
Questi scheletri malinconici, pieni di ferri appuntiti e mattoni percolanti, in origine, dovevano diventare villette a schiera e appartamenti, una ventina almeno. Ma poi l’azienda che li stava costruendo fallì e abbandonò l’area a sé stessa, lasciando una pesante eredità alla città.