• Pavia:

Pavia, insegue il rivale in strada con un coltello da cucina: denunciato

La scena alla quale hanno assistito diversti testimoni, domenica mattina a Pavia, dev'essere sembrata quasi surreale. Un ragazzo che ne insegue un altro, in pieno centro storico, con in mano un coltello da cucina. L'aggressore tenta di colpirlo un paio di volte, poi desiste e sale su un autobus, mentre l'altro ragazzo fugge verso viale Cesare Battisti. Gli agenti della squadra volante della Questura, giunti sul posto in pochi minuti, non hanno difficoltà ad individuare l'autobus e a farlo fermare, facendo scendere il giovane con il coltello, un dominicano di 30 anni. Secondo una prima ricostruzione, i due avrebbero avuto un violento diverbio nella serata di sabato e il dominicano, temendo di venire aggredito, la mattina seguente era uscito di casa con il coltello. Stando alla sua versione, il rivale l'avrebbe effettivamente colpito con un pugno, in viale della Libertà, e solo a quel punto lui avrebbe estratto il coltello, per difendersi. Un racconto piuttosto confuso, in verità, che non ha convinto del tutto i poliziotti: gli agenti, dopo gli accertamenti di rito, hanno sequestrato il coltello e denunciato a piede libero il 30enne.