• Pavia:

Carabinieri salvano aspirante suicida rischiando di venire investiti dal treno

Eroico salvataggio ieri pomeriggio da parte dei carabinieri di Vigevano, che hanno sventato un suicidio. Un cittadino aveva segnalato la presenza di un uomo disteso sui binari nei pressi del passaggio a livello di corso Pavia. I militari sono arrivati sul posto proprio mentre stavano abbassandosi le sbarre. Il tempo era davvero poco, e il corpo dell’aspirante suicida non si vedeva. L’uomo si trovava a una cinquantina di metri dal passaggio a livello: quando i carabinieri lo hanno individuato, non c’era più tempo per rintracciare il macchinista e avvisarlo del pericolo. L’unica soluzione, a quel punto, era fare in modo che l’aspirante suicida si levasse dai binari. Questi ha opposto resistenza, e si è originata una vera e propria colluttazione, all’approssimarsi dell’arrivo del treno. Fortunatamente tutto è finito bene e nessuno si è fatto male. L’aspirante suicida è stato poi identificato in un quarantenne vigevanese, che ha raccontato di essere disperato per la sua difficile situazione famigliare. L’uomo è stato accompagnato in ospedale e lì assistito da un’equipe medica specializzata.