• Pavia:

Pavia, sorpreso con 35 grammi di droga: in manette spacciatore di 17 anni

Gli uomini della squadra Volante hanno arrestato il baby spacciatore mentre cercava di disfarsi della droga, nei pressi della stazione degli autobus di Pavia. Il ragazzo, che ha solo 17 anni, aveva con sè circa 35 grammi di marijuana, già divisa in involucri di carta stagnola pronti per essere venduti. Gli agenti si erano appostati vicino alle scale dell'autostazione e avevano seguito un gruppetto di studenti, che alla vista delle divise avevano cercato di scappare. Lo spacciatore aveva lanciato la busta che conteneva la droga oltre un'inferriata, ma il pacchetto era finito su un condizionatore e successivamente recuperato dagli agenti. Una volta in Questura il 17enne, che abita fuori Pavia ma che frequenta le superiori nel capoluogo, ha spontaneamente consegnato un'altra busta di cellophane, che conteneva altra droga. Stando agli accertamenti fatti dalla polizia, il baby pusher vendeva le singole dosi a cinque euro. Il ragazzo, dopo i rilievi foto-dattiloscopici, è stato portato al carcere minorile “Beccaria” di Milano: nei prossimi giorni dovrà comparire in tribunale con l'accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.