• Pavia:

Furto all’osteria, il proprietario spara ed uccide il ladro

E’ stata una drammatica notte quella tra giovedì e venerdì. Poco dopo le 3 quattro uomini sono entrati nell’ "Osteria dei amis" passando dal retro. Un ristorante-trattoria e tabaccheria di Gugnano, frazione di Casaletto Lodigiano, a pochissimi chilometri dai Comuni pavesi di Bascapè e Torrevecchia Pia. Quando hanno forzato la saracinesca, l'allarme del locale ha cominciato a suonare svegliando la famiglia del proprietario, che dormiva al piano superiore. Il bilancio è drammatico: un ladro è rimasto ucciso da un colpo di fucile da caccia sparato dal proprietario della trattoria accorso sul luogo del furto attirato dall’assordante sirena dell’allarme. L’uomo ha beccato sul fatto i ladri, ad ora non è stata comunicata la loro nazionalità, mentre erano già entrati ovviamente nel locale.  I malviventi stavano già mettendo le sigarette in un sacco, quando si sono trovati davanti il proprietario del locale, un 67enne. L’uomo è sceso di corsa al piano terra imbracciando il suo fucile da caccia. Secondo una prima e frammentaria ricostruzione dell’episodio, trapelata in modo non ufficiale, pare che l’uomo abbia prima intimato ai ladri di andarsene ma una volta spintonato anche violentemente abbia reagito lasciando partire un colpo che ha ucciso uno dei malviventi. È a questo punto che i quattro sono scappati. Ferito gravemente uno di loro ha fatto poca strada finendo a terra morto un 500 metri dopo il ristorante, quasi a ridosso del cimitero della frazione.