• Pavia:

Treni, Milano-Mortara quasi inservibile per un guasto a un passaggio a livello

Oltre ai problemi di sicurezza (culminati nella violenta aggressione a una giovane studentessa), la Milano-Mortara negli ultimi giorni sta finendo al centro delle cronache per i disservizi. Dopo una conclusione di settimana da incubo, con ritardi e cancellazioni, oggi per chi dalla Lomellina si è dovuto recare a Milano in treno è stato un vero e proprio calvario. Un guasto prima dell’alba a un passaggio a livello tra Abbiategrasso e Albairate ha comportato qualcosa di molto vicino a un blocco totale della circolazione. Ben cinque i convogli cancellati, mentre i treni che sono riusciti a partire dalle cinque e mezza fino alle otto di mattina hanno accumulato ritardi tra i tre quarti d’ora e l’ora e mezza. Alcuni di questi non sono nemmeno giunti alla destinazione finale, con le corse che sono state fatte terminare alle stazioni intermedie. I pendolari che hanno deciso comunque di andare a Milano in treno si sono affollati sui pochi convogli superstiti, viaggiando in condizioni estremamente difficili. La situazione è lentamente tornata alla normalità soltanto dopo le nove.