• Pavia:

Molesta una studentessa a Pavia, 62enne denunciato

Momenti di terrore, con la voce che si strozza in gola e l'incubo di uno stupro che rischia di stravolgere una vita. Gli agenti della squadra mobile della questura di Pavia hanno denunciato a piede libero un 62enne di origine ecuadoriana per violenza sessuale. I poliziotti lo hanno identificato dopo la denuncia di una giovane studentessa pavese, molestata sulla porta di casa. Stando al racconto della ragazza l'uomo, autista di una società di consegne, alcuni giorni fa ha suonato al campanello della sua abitazione per recapitare un pacco. Quando la studentessa gli ha aperto l'uomo le ha prima consegnato l'oggetto e poi le ha chiesto se fosse sola in casa. A quel punto il 62enne ha tentato un approccio pesante, abbracciandola e baciandola sul collo. La ragazza, molto spaventata, è riuscita a divincolarsi e a cacciare il molestatore. Poi, con il supporto dei genitori, ha sporto denuncia in Questura. Ai poliziotti sono bastati pochi giorni per identificare il 62enne, che abita a Milano e che rischia ora un processo penale e una pesante condanna.