• Pavia:

Pavia, morde un carabiniere per sfuggire all’arresto

Per evitare l'arresto ha addirittura morso uno dei carabinieri che lo stavano tenendo fermo. A finire nei guai uno spacciatore di origine egiziana, bloccato dai militari della compagnia di Pavia in piazza Castello. L'uomo, che ha sessant'anni ed è residente nel capoluogo, era stato sorpreso mentre passava una dose di hashish ad un cliente, un ragazzo di vent'anni. Alla vista delle divise il pusher si è messo a correre, ma è stato raggiunto e bloccato dalla pattuglia. Cercando di liberarsi, lo spacciatore ha anche morso ad una gamba uno dei carabinieri che però, stoicamente, non ha mollato la presa consentendo ai colleghi di mettere le manette al sessantenne. Nel suo giubbotto i militari hanno trovato altri 20 grammi di droga, un coltello e quasi 800 euro in contanti. Dopo aver passato la notte in caserma, il pusher è stato portato in tribunale per l'udienza di convalida con le accuse di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Il militare ferito se la caverà con una decina di giorni di prognosi.