• Pavia:

Oltrepò, furti a raffica sulle colline del vino

Oltrepò, qualcuno l’ha chiamata già la banda dell’ora di cena. Ancora furti a raffica sulle colline del vino. Dopo le scorrerie di Castana, nei giorni scorsi i ladri sono tornati a colpire sulle colline poco lontane tra Montù e San Damiano al colle.

Qui si sarebbero registrati diversi tentativi di effrazione e in un caso, nella frazione santa Giuliana, i ladri sono riusciti ad entrare in due case, mettendo tutto a soqquadro e rubando borse, gioielli di famiglia e persino scarpe da ginnastica.

Particolarmente presa di mira anche la frazione Donelasco di Santa Maria della Versa. Qui, secondo le testimonianze dei residenti, i furti, riusciti o solo tentati, non si contano quasi più. In un caso, i ladri sarebbero stati ripresi dalle videocamere di sorveglianza private, come accaduto alcune settimane fa a Castana (a cui si riferiscono queste immagini) e anche in questo caso, i banditi erano a volto coperto e sono entrati in azione verso le 19.

Secondo quanto riferiscono le testimonianze raccolte, i malviventi entrano in azione quasi sempre dopo l’imbrunire, tra le 18 e le 20. Altre segnalazioni di tentativi di effrazione e furti in appartamento sono giunte anche da Costa Montefedele.