• Pavia:

Dipendente delle poste ruba auto aziendale e provoca due incidenti: “Mi serviva per il trasloco”

Prende a prestito, senza alcuna autorizzazione, l’auto di servizio e diventa un pirata della strada. Protagonista della singolare vicenda è un dipendente delle poste di Vigevano, che, secondo quanto raccontato ai carabinieri, aveva utilizzato un Fiorino e una Panda aziendali per completare il trasloco dalla sua vecchia abitazione di Cilavegna a quella nuova di Cassolnovo.

Senza avere alcun permesso, si era messo al volante di un Fiorino fuori dall’orario di lavoro, ma una volta giunto nei pressi di Gravellona ha fatto addirittura due incidenti. Prima avrebbe urtato una 500 in fase di sorpasso, e sarebbe fuggito senza fermarsi. Poi, dopo appena qualche secondo, avrebbe tamponato una Renault Modus sulla quale viaggiavano tre anziane, tutte rimaste ferite: la più grave ha rimediato una prognosi di 24 giorni.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, che lo avrebbero intercettato l’indomani notte a Cilavegna mentre guidava un altro mezzo di proprietà delle Poste, l’uomo avrebbe addirittura dormito nell’ufficio postale di via Matteotti. In attesa di chiarire l’intera vicenda, l’impiegato 36 anni è stato comunque denunciato per furto in quanto, sebbene in possesso delle chiavi del cancello e degli automezzi, non era stato assolutamente autorizzato ad usare la Panda e il Fiorino aziendale per completare il suo trasloco.