• Pavia:

Vigevano, arrestati pochi minuti dopo il furto in appartamento

Un’indagine lampo, e nel giro di poche ore gli uomini del commissariato di polizia di Vigevano sono riusciti ad assicurare alla giustizia i presunti autori di un furto in abitazione avvenuto nel pomeriggio nella zona di corso Novara. Era stata la padrona di casa a chiamare al numero di emergenza, raccontando di essere riuscita a vedere i ladri in fuga. Dalla descrizione fornita dalla vittima, che ha parlato di un uomo e una donna di giovane età, gli agenti sono partiti per un rapido giro di perlustrazione. In una strada attigua a quella dove era stato consumato il furto, i poliziotti hanno notato due loro vecchie conoscenze. Una volta fermati, è stato scoperto che i due avevano addosso dei grossi cacciaviti ma soprattutto, nascosta nei vestiti, la refurtiva appena portata via dall’abitazione. Il materiale è stato restituito ai legittimi proprietari, mentre i due ladri sono stati arrestati: si tratta di due minorenni, che sono stati portati al Beccaria di Milano in attesa che il giudice determini il loro destino.