• Pavia:

Morto l’uomo accoltellato in piazza San Bovo la sera del 14 novembre

È morto dopo un mese e mezzo di agonia Riad Ouechtati, 54enne tunisino vittima di un’aggressione la sera dello scorso 14 novembre in piazza San Bovo a Voghera. L’uomo era stato accoltellato da un connazionale, e colpito al collo, alla testa e all’addome. Trasportato d’urgenza all’ospedale cittadino, le sue condizioni erano da subito apparse molto gravi. Dopo settimane in bilico tra la vita e la morte, il 54enne tunisino è spirato mentre si trovava ancora ricoverato nel reparto di rianimazione. Per la sua aggressione era finito in carcere Adel Fattoum, 45 anni. Gli agenti del commissariato di polizia di Voghera lo avevano arrestato all’indomani dell’accoltellamento: per la sua identificazione erano risultati determinati i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona, grazie alle quali si era riusciti ad arrivare anche ad alcuni testimoni che hanno poi confermato i primi elementi a cui erano arrivati i poliziotti. Fattoum, con precedenti per reati contro il patrimonio, era stato portato in carcere. Secondo i riscontri maturati dalle indagini, all’origine dell’aggressione ci sarebbe un movente di tipo passionale. Per il 45enne, dopo il decesso della vittima, l’accusa è diventata di omicidio volontario.