• Pavia:

Pretende soldi dall’ex capo e poi lo rapina del cellulare: arrestato

Una discussione per presunti debiti non pagati si è trasformata in una rapina. E’ successo in un’area di servizio fra Pavia e San Martino, dove un uomo di 38 anni, già noto alle forze dell’ordine, si era recato dal suo ex datore di lavoro per pretende il versamento di 600 euro che, a suo dire, gli erano dovuti. La discussione con l’ex capo, però, è degenerata, finché il 38enne non ha deciso di prendere con la forza il telefono cellulare al suo contendente. La vittima a quel punto ha chiamato la polizia, che ha velocemente rintracciato l’aggressore. Questi ha cercato di negare ogni addebito, ma sul suo furgone i poliziotti hanno trovato il telefono dell’ex capo. Il 38enne è stato arrestato per rapina impropria.