• Pavia:

Bombe e fucili della seconda guerra mondiale, artificieri a Torrazza Coste

Due bombe a mano e tre fucili, uno forse, appartenente a un soldato della Wehrmacht. Ha destato stupore il ritrovamento di questi cimeli della seconda guerra mondiale in una cascina nel centro di Torrazza Coste. La scoperta è stata fatta con i lavori di ristrutturazione avviati dagli eredi degli ultimi proprietari. Le armi sono state consegnate ai carabinieri, mente le due bombe a mano sono state fatte brillare martedì mattina dagli artificieri dell’esercito in aperta campagna.

Quale sia la storia di queste armi e se si trovassero su quel cascinale, sotto ad alcune fascine di legna, da quasi un secolo non è dato saperlo. Fatto sta che il caso ha voluto, che un 25 aprile di 71 anni dopo quello che ha sancito la fine della seconda guerra mondiale, anche questo piccolo residuo del conflitto è stato cancellato per sempre.