• Pavia:

Si presentavano come azienda di trasporti, in realtà erano ladri: 39 denunciati

Avevano creato una falsa azienda di trasporti, con false carte di circolazione ma soprattutto false referenze e polizze assicurative. Con questi documenti si presentavano a varie ditte del nord Italia offrendosi di trasportare le loro merci. Una volta effettuato il carico, però, sparivano nel nulla. La merce veniva rubata e venduta ad alcuni ricettatori. Il danno complessivo maturato dalle vittime di questa truffa ammonterebbe a diversi milioni di euro, secondo le stime della polizia che ha sgominato l’organizzazione che gestiva questi traffici. Si tratta di 39 persone, tutte denunciate, residenti fra le province di Milano, Varese, Como e Pavia. Le indagini erano partite nel 2012 e hanno coinvolto tutta Italia. Le accuse per gli indagati sono, a vario titolo, truffa, falso, ricettazione e appropriazione indebita.