• Pavia:

Aggredì due donne per rubare le loro auto, arrestato

E’ stato identificato l’uomo che la sera del 19 febbraio scorso mise in atto due violente rapine ai danni di altrettante donne, allo scopo di rubare le loro auto. La serata di follia cominciò nel parcheggio della Cameron di Voghera, dove venne aggredita una signora che aveva terminato il suo turno di lavoro. Venne avvicinata con una scusa dal rapinatore mentre era già salita a bordo della vettura: il malvivente la colpì con un violento colpo sul naso e prese il posto di guida. Avviò il motore e partì, noncurante del fatto che la donna si fosse aggrappata alla portiera e un secondo dipendente fosse accorso per cercare di fermarlo. La prima vittima rimediò una frattura del setto nasale e venne medicata in ospedale. Il rapinatore fuggì fino al parcheggio del centro commerciale di San Martino, dove abbandonò l’auto rubata e cercò di rapinare una stessa donna, con le stesse modalità, senza riuscire nel suo intento. Dopo accurate indagini, gli uomini del commissariato di polizia di Voghera sono riusciti a risalire all’identità del malvivente: si tratta di un nomade di 29 anni, itinerante fra i campi di Pavia e Milano. Il giovane è stato nel frattempo arrestato per altri reati simili per i quali era latitante. Rimarrà in carcere fino al processo.