• Pavia:

Vigevano, altri 3.2 milioni di euro nel piano lavori pubblici

L’amministrazione comunale di Vigevano ha messo sul piatto una programmazione di lavori pubblici per ulteriori 3,2 milioni di euro spalmati nel prossimo triennio, in aggiunta a quanto già annunciato all’inizio dell’anno. Un impegno importante, che sarà finalizzato soprattutto all’edilizia scolastica e alla manutenzione stradale. L’opera economicamente più sostanziosa è la sostituzione di tutti i serramenti della scuola elementare Regina Margherita, per un costo previsto di 850mila euro. 300mila euro invece andranno per la sistemazione dei tetti delle scuole materne Boschetti Alberti, Cararola, Cocconi Cervi e Rina Bianchi. Nell’elenco finisce anche l’opera di abbattimento delle barriere architettoniche alla scuola elementare Ada Negri dei Piccolini, per un importo di 100mila euro. Quasi un milione di euro è stato invece destinato a un piano strade che comprende il rifacimento dei marciapiedi delle vie Buozzi, D’Avalos e Casimiro Ottone, nonché l’asfaltatura di via Trilussa e di via Metastasio, zone in cui gli abitanti aspettavano un intervento da anni. Di particolare significato simbolico i 40mila euro messi da parte per la ristrutturazione della palazzina dell’ex Macello che si affaccia su piazza Volta, fino a poco tempo fa sede del moto club: lì l’assessorato alle politiche giovanili intende ricavare degli spazi dedicati ai giovanissimi per lo svolgimento di attività extrascolastiche.