• Pavia:

Truffava i supermercati, pavese denunciato a Seregno

Truffatore pavese in trasferta smascherato dai carabinieri. L’uomo, un 39enne italiano, aveva raggirato una serie di direttori di supermercati in Brianza. L’ultimo colpo, però, gli è stato fatale. Si presentava all’interno degli esercizi commerciali sostenendo di essere un carabiniere o un finanziere e di dover eseguire dei controlli. Una volta ottenuta della documentazione, muoveva delle contestazioni per la mancanza di marche da bollo, e proponeva di regolarizzare le posizioni in cambio di una somma di denaro. L’altro giorno, però, il direttore di un supermercato di Seregno ha mangiato la foglia e ha chiamato i veri carabinieri. Il truffatore era riuscito a dileguarsi, ma è stato poi rintracciato in stazione mentre aspettava il treno per tornare a Pavia. E’ stato denunciato.