• Pavia:

Trova un bot da mille lire del 1947 in un cassetto: ora vale quasi 30mila euro

Una 44enne di Pavia ha trovato in casa un titolo di Stato, per la precisione un bot, del 1947. Era stato acquistato probabilmente dal padre, ora defunto, per un controvalore di mille lire. La signora ha segnalato il fatto a un’associazione di consulenza legale, la quale le ha confermato che il titolo è da considerarsi a tutti gli effetti ancora valido. Quel vecchio foglio di carta, intestato al portatore, ritrovato nel mobilio di casa vale oggi quasi 30mila euro, per la precisione 27.543. La 44enne pavese si è già attivata tramite un legale per chiedere tramite il giudice di pace la riscossione della somma da parte della Banca d’Italia.