• Pavia:

Pavia, 66.000 multe nel 2015 ma pochi le pagano

Nemmeno quest’anno, insomma, i  pavesi hanno passato l’esame delle buone maniere sulle strade cittadine. Sono oltre 66mila infatti le violazioni sanzionate dagli agenti della Polizia Locale di Pavia nel corso del 2015 per un importo totale di 6 milioni e 200mila euro circa. In pratica è come se ogni residente del capoluogo avesse commesso un’infrazione. In cima alle violazioni troviamo i passaggi senza autorizzazione nelle zone a traffico limitato, 20mila e  500 in tutto, che rappresentano un terzo del totale. Non va meglio con i parcheggi: sono quasi 11500 le contravvenzioni elevate infatti per il mancato pagamento della sosta ed oltre 7mila le violazioni al limite di velocità. Comportamenti non a norma che dovrebbero fruttare al Comune di Pavia circa 6 milioni e 200mila euro. Ma il condizionale è quanto mai dovuto in questo caso: fino al mese di novembre sono stati pagati solo 2 milioni e 500 mila euro. Cifra a cui vanno aggiunti i 680mila euro di arretrati del 2014 saldati solo nel 2015.