• Pavia:

Rapina in banca a Mede, sequestrate 15 persone

E’ stata una rapina organizzata in grande stile quella messa a segno ieri pomeriggio alla Cariparma di Mede. Tre banditi a volto scoperto sono entrati nella filiale all’angolo fra via Gramsci e via Manzoni poco prima delle 16, l’orario di chiusura. Una volta dentro hanno estratto un taglierino e minacciato un impiegato, che è stato costretto a impostare l’apertura temporizzata della cassaforte. Nell’attesa che scattasse il timer hanno chiuso nel bagno i quattro dipendenti presenti all’interno della banca, assieme ai clienti che mano a mano entravano: in tutto sarebbe stata sequestrata una quindicina di persone. Quando la cassaforte si è aperta, i rapinatori hanno portato via tutto il suo contenuto: il bottino ammonterebbe a circa 20mila euro. Prima di fuggire, i malviventi hanno rotto la maniglia della porta del bagno in cui erano stati rinchiusi gli ostaggi. Dipendenti e clienti sono riusciti a liberarsi circa un’ora dopo, verso le 17, quando è finalmente potuto partire l’allarme ai carabinieri. Le indagini sono in corso.