• Pavia:

Premi di San Siro 2015, ecco svelati i nomi

Saranno il professor Gianni Vaggi e Gianpiero Lotito i benemeriti del 2015. Al termine della riunione dei capigruppo, questi i due nomi su cui è stata trovata l’intesa tra maggioranza ed opposizione in attesa della discussione in consiglio comunale di lunedì prossimo. Vaggi, docente universitario, è stato presentato dal sistema territoriale per la cooperazione internazionale e fortemente caldeggiato dal capogruppo del Pd Francesco Brendolise. La seconda medaglia d’oro andrà invece all’imprenditore Gianpiero Lotito, l’antigoogle italiano proposto dal consigliere di Forza Italia Mitsiopoulos, creatore del motore di ricerca Facility Live che fa concorrenza al colosso americano. Destinata a far discutere sarà invece la scelta di non assegnare la terza medaglia all’avvocato Maurici, recentmente scomparso, ma di conferirgli un riconoscimento alla memoria extra tuttavia non inquadrato come benemerenza dall’attuale regolamento. Una questione destinata ad accendere il prossimo consiglio comunale. Restano invece i cinque attestati: uno andrà al Cnao, su proposta del consigliere di Forza Italia Arcuri ed un altro verrà consegnato a Francesco Zappoli, segnalato dal consigliere del Pd Ottini, che lo scorso mese di febbraio ha sventato una rapina nell’appartamento di un vicino di casa. Pergamena anche per il paratleta Alessandro Carvani Minetti, proposto dalla consigliera del PD Madama, per Carla Raffone, attiva nel volontariato e segnalata dal consigliere Polizzi, e infine per il professor Andrea Pietrabissa e di Ferdinando Auricchio ideatori della stampante 3d per gli organi, tecnologia all’avanguardia in campo medico.