• Pavia:

Elezioni Voghera, il Tar: mancano 10 voti per Ghezzi

Nuova puntata della guerra del Tar, come è stata ribattezzata come è stata ribattezzata la disputa sulle presunte irregolarità del voto di Voghera. Oggi i giudici del tribunale amministrativo hanno preso visione delle tabelle elettorali e dei verbali dei 13 seggi incriminati: il controllo degli 11 chiesti da Torriani è proseguito per tutto il pomeriggio, mentre quello dei 2 del candidato Pd Ghezzi, si è concluso in mattinata. In particolare, per quanto riguarda il seggio 37 - sottolinea Ghezzi, è stato confermato che a noi mancavano 10 voti, sufficienti per andare al ballottaggio al posto di Torriani, che è passato con 4 voti di scarto.

La prossima udienza è fissata per il 3 dicembre. Allora si saprà forse che piega prenderà la vicenda: se i giudici riscontrassero elementi di dolo potrebbero passare tutto alla magistratura ordinaria, che impiegherebbe molto tempo forse anni per concludere le indagini, mentre se fossero riscontrati solo errori materiali, il Tar potrebbe disporre il riconteggio delle schede.