• Pavia:

Pavia, appalto da 4,8 milioni di euro per la raccolta differenziata

Un appalto da 4 milioni e 800.000 euro che metterà Pavia  allo stesso livello degli altri capoluoghi lombardi nel giro di pochi mesi. E’ stata avviata ufficialmente ieri la gara europea per l’estensione della raccolta differenziata a tutta la città. L’appalto, che avrà la durata di tre anni, sarà attivato come noto in tre distinte fasi temporali. Il 15 marzo si partirà con il primo anello attorno al centro storico. Il mese successivo, il 15 aprile, il servizio di raccolta porta a porta arriverà alla zone est  e nord-est della città mentre l’ultima fase inizierà il 15 giugno e toccherà le zone nord ed ovest di Pavia.

 

"E’ sempre stato uno degli impegni fondamentali del mio mandato", ha commento soddisfatto il sindaco Depaoli che ha quindi voluto sottolineare la bontà del progetto avviato: "L’estensione della raccolta differenziata avverrà con procedure assolutamente trasparenti e permetterà di creare nuovi posti di lavoro".