• Pavia:

Spari a Valvitalia, risolto il mistero: era partito un colpo a una guardia giurata

Spari nella notte nei pressi della Valvitalia di Rivanazzano centrano l’auto di un metro notte e la finestra di un bagno al secondo piano dell’azienda. La vicenda risale ad alcuni giorni fa ed ha destato scalpore tra i dipendenti. L’intervento dei carabinieri della compagnia di Voghera però ha risolto il giallo: nessun bracconiere o men che meno atto intimidatorio, si è trattato, semplicemente dello stesso incauto metronotte, a cui è partito un solo colpo dalla pistola di ordinanza che ha prima spaccato il parabrezza della macchina e poi la vetrata del bagno al secondo piano. Per  fortuna a tarda ora in azienda l’attività era ferma e nessuno si è fatto male. La guardia giurata, un 39enne di Gropello Cairoli, è stato denunciato per esplosioni pericolose e danneggiamento.