• Pavia:

Relazione clandestina via Facebook, poi lui la ricatta: condannato

Si erano conosciuti via Facebook. Lei, pavese, 47 anni, era sposata. Lui l’aveva convinta di essere molto più giovane dei 50 anni che aveva in realtà. Una relazione che viaggiava con messaggi via internet, ma che non si sarebbe spinta oltre. La donna, però, si era fatta convincere a versare delle somme di denaro sul conto del 50enne, che le aveva fatto credere di essere in difficoltà economiche. All’ultima richiesta la 47enne pavese aveva rifiutato, e lui aveva minacciato di dire tutto al marito. Per tutta risposta la donna lo aveva denunciato, e adesso il 50enne è stato rinviato a giudizio.